Torino: Cairo svela i suoi dubbi sulla ripresa

Il presidente granata: "I calciatori temono di farsi male".

"Ho votato per la ripresa ma soltanto perché mi sono adeguato al volere della maggioranza e sembra che si riparta davvero, il 13 o il 20 giugno. Ma ho tanti dubbi" sono queste le parole di Urbano Cairo, ospite di Radio Rai Uno, sulla ripresa della serie A dopo lo stop per il Coronavirus.

"In che condizioni saranno i giocatori dopo due mesi e mezzo e quando si comincerà il prossimo anno? I calciatori temono di farsi male, si allenano piano, se finiamo il 20 agosto tra vacanze e nuova preparazione non si può ripartire prima di ottobre e a giugno ci sono gli Europei" ha detto il presidente del Torino.

Cairo Torino

ARTICOLI CORRELATI:

Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Roma flop a Verona: rischia, poi fa 0-0 al Bentegodi
Roma flop a Verona: rischia, poi fa 0-0 al Bentegodi
Juve, Alex Sandro preoccupa Pirlo
Juve, Alex Sandro preoccupa Pirlo
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa