Thiago Motta non bada ai fischi

7 Giugno 2016

L'Italia di Antonio Conte ha regolato senza troppe difficoltà la Finlandia per 2-0 nell'ultima amichevole prima dell'esordio all'Europeo. Il ct ha potuto avere indicazioni utili da tutti i giocatori impiegati anche se Thiago Motta, apparso fuori condizione, ha raccolto qualche fischio. 
 
Il giocatore del PSG ha confessato a 'La Gazzetta dello Sport' di non badarci troppo: "I fischi non mi interessano, era la prima partita che giocavo dopo l'infortunio. Le parole di conforto di Daniele mi hanno fatto piacere, segno che siamo un gruppo unito. La favorita per la vittoria finale è la Germania, noi però stiamo crescendo gara dopo gara", le sue parole. 
 
Anche Conte ha assolto l'ex interista: "Non giocava da un po' e penso che abbia fatto un'ora con buoni ritmi. Credo che per il bene della squadra sarebbe meglio non accanirsi e non creare dei casi che non esistono. Il fatto di essere oriundo non lo penalizza, è italiano a tutti gli effetti".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Salernitana, la festa finisce in tragedia
Salernitana, la festa finisce in tragedia
©Fabrizio Castori:
Fabrizio Castori: "Soddisfazione immensa"
©Serie A, maxi squalifica per Foggia del Benevento
Serie A, maxi squalifica per Foggia del Benevento
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto