Spalletti non ci sta: furia in diretta tv

L'allenatore dell'Inter protagonista di un acceso battibecco a Sky Sport dopo il 3-3 contro la Fiorentina.

Il rigore della bufera. A Firenze l’Inter vede sfumare due punti pesantissimi nella corsa ad un posto in Champions e Luciano Spalletti non ci vede dalla rabbia.

Il tecnico toscano non si è trattenuto nel commentare il 3-3 del “Franchi”. Nel mirino l’interpretazione dell’episodio decisivo, il presunto fallo di mano di D’Ambrosio su tiro di Chiesa, da parte dello studio di “Sky Calcio Club”: Non si può parlare da tifosi – attacca Spalletti riferendosi al conduttore Fabio Caressa – Ho sentito dire ‘episodio dubbio, forse l’ha presa con il petto’. Non c’è nulla di dubbio, non ci sono discussioni: è colpo di petto netto, il pallone sulla mano non ci va neppure. Eravamo in dieci in panchina a guardare la stessa immagine che aveva l’arbitro ed eravamo tutti d’accordo. Ma domani si parlerà come sempre che Spalletti va via e viene un altro. Purtroppo questa partita e questa direzione sono state figlie dei ‘polpastrelli’ dell’andata”.

Poi la parziale retromarcia: “Forse non dovrei venire in tv al termine di partite come questa o forse non ho sentito la prima parte della discussione. Comunque mi tengo la prestazione della squadra".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Andrea Agnelli si sfoga
Juventus, Andrea Agnelli si sfoga
©Getty ImagesMihajlovic:
Mihajlovic: "Abbiamo fatto meglio del Napoli"
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
Zlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle