Spalletti gela Mauro Icardi

L'allenatore dell'Inter commenta la prima a San Siro dell'argentino dopo due mesi.

7 Aprile 2019

L’Inter non riesce a distanziare l’Atalanta nella corsa al quarto posto, ma lo 0-0 di San Siro non fa arrabbiare Luciano Spalletti, che elogia la prova della squadra parlando ai microfoni di 'Sky Sport': "Io passo dalla prestazione della squadra, non dai risultati e sono soddisfatto e sereno se la squadra gioca un buon calcio, non vado dietro al gol tanto per osannare o ammazzare qualcuno”.

Inevitabile una battuta sulla prima a San Siro dopo due mesi di Icardi: "Di Mauro non parlo perché si parla sempre di lui e invece ci sono anche gli altri. Anche oggi era il giorno dell'Inter, non di Icardi, come anche in tutte le altre partite, passate e future. Icardi deve fare bene, deve venire incontro a palleggiare come oggi, deve correre per la squadra come fanno tutti gli attaccanti completi".ù

Poi sulla coppia croata Perisic-Brozovic: "Ivan è partito male, ma piano piano ha acceso il motore e ha fatto quello che doveva fare. Marcelo ha preso una botta sul muscolo e non ci sarà sicuramente per la prossima partita".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle