Sousa: "Contento per Montella"

3 Aprile 2016

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ha parlato del pari interno contro la Sampdoria, che arresta la corsa dei Viola al terzo posto: "Non sono deluso - ha esordito il portoghese -, sono deluso quando la squadra non da tutto per cercare di vincere. Oggi abbiamo dato tutto, ma il momento non è buono per noi e questo nel calcio succede. Abbiamo fatto qualcosa bene anche se in maniera un po’ discontinua: purtroppo in questo momento va così, dobbiamo cercare di tornare mentalmente ai livelli di inizio stagione".
 
"Fallo su Babacar in occasione del gol di Alvarez? Può anche esserci ma la squadra non si può fermare: ci siamo fermati tutti - ha proseguito l'allenatore -, ma l’arbitro non aveva fischiato quindi l’errore è nostro. Abbiamo fatto del possesso palla la nostra forza e dobbiamo cercare di essere più forti nel dominare l’avversario con la qualità del possesso palla, ultimamente ci riusciamo meno. Non ci è mancato l’ultimo passaggio oggi, ma qualcosa prima: la palla circolava male. Non è un momento semplice, ci mancano i risultati perché ci stanno mancando un po’ delle nostre convinzioni. Sono contento dell’applauso a Montella: questo è quello che deve succedere in tutti gli stadi".
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
©Pioli non condanna Tatarusanu
Pioli non condanna Tatarusanu
©Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina