Sneijder dice addio all'Olanda

L'ex interista annuncia il ritiro dalla Nazionale: "È stato un orgoglio".

L’addio al calcio di Wesley Snejder sembra sempre più vicino. Intanto, il trequartista olandese ha deciso di chiudere la propria lunga carriera in Nazionale.

Ad annunciarlo è stato lo stesso l’ex interista sul proprio profilo Facebook ha reso ufficiale una decisione già comunicata al neo ct degli Orange Ronald Koeman, al quale toccherà l’incarico di provare a risollevare una Nazionale reduce dalla mancata qualificazione ad Euro 2016 e al Mondiale 2018

"Mi sento orgoglioso e onorato di aver potuto giocare per il mio Paese per 15 anni, 9750 minuti, 133 partite, collezionando 85 vittorie e 31 gol – ha scritto Sneijder - Il calcio è la mia passione. Buona fortuna alla prossima generazione".

Sneijder, che compirà 34 anni a giugno, è ora in forza ai qatarioti dell'Al-Gharafa. Con l’Olanda ha ottenuto il secondo posto al Mondiale 2010 e il terzo a quello del 2014.

ARTICOLI CORRELATI:

Roma fuori dall'Europa League
Roma fuori dall'Europa League
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa