Serie D, big a valanga e già in fuga

Il Bari ne fa quattro all'esordio in casa, a punteggio pieno anche Avellino, Cesena, Como e Modena.

Grandi sugli scudi anche nella seconda giornata di Serie D. Dopo le vittorie all’esordio, Avellino, Bari, Cesena e Modena concedono il bis avanzando già qualcosa di più di una semplice candidatura per dominare i rispettivi gironi. Spettacolo in particolare a Bari, dove di fronte a 10.000 spettatori una doppietta di Neglia e i gol di Floriano e Piovanello hanno permesso alla squadra di Cornacchini (girone I) di vincere la prima in casa per 4-1 contro la Sancataldese.

Il Cesena (F) batte 2-0 l’Olympia Agnonese grazie a una doppietta di Alessandro, mentre il Modena (D) supera il Lentigione nei minuti di recupero grazie a Parisi nella partita giocata a Fiorenzuola e non sul campo, troppo piccolo, dei reggiani. Più sofferto il 2-1 dell’Avellino (G) sull’Albalonga: decide il difensore Morero. Tre le capolista solitarie: oltre al Bari, il Picerno (H) e il Como (B). Primo punto per la Reggio Audace: 1-1 contro il San Marino.

bari tifosi

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag