Serie D, big a valanga e già in fuga

Il Bari ne fa quattro all'esordio in casa, a punteggio pieno anche Avellino, Cesena, Como e Modena.

24 Settembre 2018

Grandi sugli scudi anche nella seconda giornata di Serie D. Dopo le vittorie all’esordio, Avellino, Bari, Cesena e Modena concedono il bis avanzando già qualcosa di più di una semplice candidatura per dominare i rispettivi gironi. Spettacolo in particolare a Bari, dove di fronte a 10.000 spettatori una doppietta di Neglia e i gol di Floriano e Piovanello hanno permesso alla squadra di Cornacchini (girone I) di vincere la prima in casa per 4-1 contro la Sancataldese.

Il Cesena (F) batte 2-0 l’Olympia Agnonese grazie a una doppietta di Alessandro, mentre il Modena (D) supera il Lentigione nei minuti di recupero grazie a Parisi nella partita giocata a Fiorenzuola e non sul campo, troppo piccolo, dei reggiani. Più sofferto il 2-1 dell’Avellino (G) sull’Albalonga: decide il difensore Morero. Tre le capolista solitarie: oltre al Bari, il Picerno (H) e il Como (B). Primo punto per la Reggio Audace: 1-1 contro il San Marino.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesIl Covid-19 fa di nuovo irruzione a Euro2020
Il Covid-19 fa di nuovo irruzione a Euro2020
©Getty ImagesEuro2020, in Svizzera scatta l'operazione-gufo
Euro2020, in Svizzera scatta l'operazione-gufo
©Getty ImagesEuro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Getty ImagesEuro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle