Serie B, Salernitana-Perugia 2-1

Donnarumma e Coda piegano gli umbri: Bollini respira.

Seconda vittoria, prima casalinga, in cinque partite per la gestione Bollini a Salerno. All’Arechi nel terzo anticipo dell’ultima di andata di Serie B dopo le gare di La Spezia e Bari si arrende il Perugia, che a propria volta incappa nel secondo ko esterno consecutivo rallentando la corsa verso i playoff.

Successo meritato quello dei granata, che hanno sbloccato il risultato con un tiro da distanza ravvicinata di Donnaarumma al 16’ legittimando il vantaggio con una rete annullata a Busellato.

Gli umbri, condizionati da troppe assenze, hanno creato un paio di occasioni con Belmonte e soprattutto con Drolè, ma si sono spenti alla distanza cedendo campo ai campani che hanno raddoppiato a 10' dalal fine con Coda, al rientro dalla squalifica, lesto ad approfittare di una distrazione collettiva della difesa perugina.

Inutile il punto di Dezi su punizione al 90’. Il Perugia resta a 30 punti, la Salernitana sale a 21 e si tira fuori dalla zona playout.

Salernitana-Monza 1-1

ARTICOLI CORRELATI:

A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
Pioli non ci sta:
Pioli non ci sta: "Vedo episodi strani"
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium