Napoli, Osimhen si scusa: la decisione di Garcia e De Laurentiis

Napoli, Osimhen si scusa: la decisione di Garcia e De Laurentiis

Victor Osimhen ha fatto mea culpa e non verrà punito: l'attaccante nigeriano, riportano le indiscrezioni, si è scusato con il tecnico Rudi Garcia e con i compagni per la reazione rabbiosa contro l'allenatore francese avvenuta al momento del cambio durante la partita di Bologna.

Osimhen si è scusato con lo spogliatoio subito domenica sera al Dall'Ara, e poi a Castel Volturno lunedì mattina. La società ha così deciso di far rientrare il caso e non multerà il giocatore. L'obiettivo del club partenopeo è ripartire immediatamente al Maradona contro l'Udinese, quando i tre punti saranno obbligatori.

Garcia deve fare anche i conti con l'infortunio di un altro difensore, Juan Jesus. I test medici effettuati lunedì mattina hanno evidenziato che l'esterno brasiliano ha riportato una "distrazione di primo grado del bicipite femorale sinistro": il giocatore tornerà solamente dopo la sosta del campionato.

L'infortunio arriva in un momento complicato per la squadra di Rudi Garcia, che non vince in campionato da tre partite: Juan Jesus salterà così i match contro Udinese, Lecce, Real Madrid e Fiorentina, e tornerà tra circa un mese contro il Verona.

Articoli correlati