Sei società di serie C multati

Nella giornata di lunedì il Giudice Sportivo ha reso pubbliche le sue decisioni.

Nella giornata di lunedì il Giudice Sportivo ha comminato multe a sei club di serie C.

Di seguito il comunicato:

GARE DEL 26 E 27 GENNAIO 2019

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

€ 2.500,00 CATANZARO perché propri sostenitori, più volte durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco numerose bottigliette di plastica vuote ed alcuni accendini colpendo due tesserati della squadra avversaria, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 2.500,00 PISA perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, nell'intervallo della gara, si introduceva indebitamente negli spogliatoi assumendo un atteggiamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro.

€ 2.000,00 MATERA per assenza del medico sociale durante la gara (recidiva, r.proc.fed.).

€ 1.500,00 CASERTANA perché al termine della gara cinque sostenitori, scavalcata la recinzione, raggiungevano alcuni calciatori della propria squadra privandoli della divisa da gioco (r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 500,00 PIACENZA perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore, un petardo, senza conseguenze (r.c.c.).

€ 500,00 VIS PESARO perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze (r.proc. fed.,r,c,c,).

calcio

ARTICOLI CORRELATI:

Pioli spiega i
Pioli spiega i "casi" Ibrahimovic e Musacchio
Il Milan si rialza con Rebic e punta l'Europa: Torino battuto
Il Milan si rialza con Rebic e punta l'Europa: Torino battuto
Problemi a un polpaccio: Musacchio rifiuta il cambio
Problemi a un polpaccio: Musacchio rifiuta il cambio
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium