Schianto in Georgia, tragedia sfiorata. Ma c’è un calciatore bulgaro in ospedale

Disavventura per calciatori e staff della Bulgaria

Disavventura per la nazionale bulgara in trasferta a Tbilisi, in Georgia, per la gara di Nations League in programma domenica: l'autista di uno dei due autobus che stavano trasportando calciatori e staff della Bulgaria verso l'hotel ha perso il controllo del mezzo, andando a schiantarsi.

La federcalcio bulgara, in una nota ufficiale, ha parlato di "grave incidente", specificando che a farne maggiormente le spese è stato Todor Nedelev, costretto all'immediato ricovero ospedaliero e a un'operazione per ridurre un trauma cranio-cerebrale.

In un altro comunicato, la federazione ha poi tranquillizzato tutti specificando che l'intervento è perfettamente riuscito e Nedelev è stabile e sotto osservazione: "Esprimiamo profonda gratitudine nei confronti di tutti i professionisti sanitari, dei rappresentanti dell'Ambasciata della Repubblica di Bulgaria in Georgia, e in particolare alla signora Ralitsa Dimitrova, oltre che all'intera dirigenza della federazione georgiana – affermano i referenti della federcalcio bulgara -. Informeremo tutti sull'evoluzione delle condizioni di Todor Nedelev. Tutti gli altri giocatori e i membri dello staff della Bulgaria stanno bene".

Articoli correlati