Ronaldo salva la Juve in dieci, colpo del Parma

La capolista rallenta: 2-2 a Bergamo in inferiorità numerica con rete del portoghese subentrato nel secondo tempo. Sampdoria al quinto posto.

Cristiano Ronaldo salva la Juventus nel quasi inedito Santo Stefano in campo del calcio italiano. Dopo 47 anni la Serie A è tornata a giocare il giorno dopo Natale e le sorprese non sono mancate.

La capolista rallenta infatti la propria marcia da record non andando oltre il 2-2 in casa dell’Atalanta: risultato comunque da prendere positivamente per Allegri, che pur in vantaggio dopo due minuti grazie a una goffa autorete di Djimsiti, va sotto per una doppietta di Zapata, resta in dieci per la doppia ammonizione a Bentancur, ma salva l’imbattibilità a 12 minuti dalla fine grazie al gol di Ronaldo, il 12° stagionale in campionato, appena dieci minuti dopo l’ingresso in campo del porrtoghese, tenuto in panchina per la prima volta nella stagione. Primo pari esterno per i bianconeri.

Nelle altre partite, dopo il pareggio del Milan a Frosinone che fa scottare la panchina di Gattuso, colpaccio del Parma sul campo della Fiorentina e successo esterno anche della Lazio sul Bologna: Simone Inzaghi dà una spallata pericolosa alla panchina del Bologna dove siede il fraetello Filippo. La Sampdoria stende il Chievo e vola al quinto posto.

Risultati partite pomeridiane 18a giornata

Atalanta-Juventus 2-2
2’ aut. Djimsiti (J); 24’, 56’ D. Zapata (A); 78' Cristiano Ronaldo (J)

Bologna-Lazio 0-2
30’ Luiz Felipe (L); 90’ Lulic (L)

Cagliari-Genoa 1-0
48’ pt. Farias (C)

Fiorentina-Parma 0-1
47’ pt. Inglese (P)

Sampdoria-Chievo 2-0
48’ Quagliarella (S); 58’ Ramirez (S)
 

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag