Roma-Lazio 1-3: Keita cancella le polemiche

Giallorossi a -9 dalla Juventus, campionato chiuso.

La Lazio abbatte la Roma per 3-1 nel derby giocato all'ora di pranzo e valido per la 34esima giornata di serie A: i biancocelesti tornano a conquistare la stracittadina in campionato dopo 5 anni grazie alla doppietta di uno straordinario Keita e al gol di Basta. 

Spazzate vie le polemiche per il rigore inventato concesso al 45' ai giallorossi, la squadra di Inzaghi rinsalda il suo quarto posto mentre gli uomini di Spalletti restano a -9 dalla Juventus capolista: campionato praticamente chiuso.

I giallorossi partono forte e collezionano due nitide palle gol con Dzeko e Salah, ma a passare in vantaggio sono i biancocelesti privi di Immobile: al 12' Keita con una splendida giocata sorprende Szczesny e porta avanti i suoi. La squadra di Spalletti sbanda e l'undici di Inzaghi sfiora il raddoppio al 18' con Parolo, e poco dopo si lamenta per un calcio di rigore negato a Lukaku, apparso netto.

La partita si infiamma nel finale del primo tempo, quando Strootman in area simula sull'intervento di Wallace, inganna l'arbitro Orsato e guadagna astutamente il penalty che De Rossi trasforma.

Nella ripresa in un clima rovente la Lazio torna immediatamente in vantaggio con un tiro dal limite di Basta, che fa esplodere il pubblico di fede laziale. Spalletti cerca di scuotere i suoi inserendo Perotti ma la Roma non decolla e anzi nel finale di partita rischia di subire il tris da Felipe Anderson, decisivo Szczesny.

Il 3-1 è rinviato solo di pochi minuti: all'85' Keita dopo una splendida azione in contropiede di Lulic firma la sua doppietta personale e chiude la partita.

Allo scadere Rudiger perde la testa per un brutto intervento su Djordjevic e si fa espellere: salterà il Milan.

ARTICOLI CORRELATI:

Quest'Atalanta è un rullo compressore
Quest'Atalanta è un rullo compressore
Conte:
Conte: "Così mi diverto"
Italiano:
Italiano: "Abbiamo fatto gioire una città"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa