Roma-Fiorentina: il Pagelloide giallorosso

Pietro Vultaggio, giornalista MilanoReporter, ScrivoNapoli, BuongiornoSlovacchia, opinionista Sportal.it, dà i voti ai giocatori di Ranieri.

3 Aprile 2019

Pietro Vultaggio, giornalista MilanoReporter, ScrivoNapoli, BuongiornoSlovacchia, opinionista Sportal.it, dà i voti agli uomini di Ranieri.

Mirante: 6 Alcuni buoni interventi nel primo tempo, ed è pure fortunato quando Muriel prende il palo su tiro dalla lunga distanza. Benché subisca due gol, gioca una discreta partita, sempre meglio delle ultime prestazioni di Olsen.

Santon: 5,5 Una partita non completamente da buttare per il terzino ex Inter. Si infortuna al sessantasettesimo per un problema muscolare.

Karsdorp: 5 Sul finale di gara la partita si incattivisce e anche lui prende un cartellino giallo per la troppa irruenza, per il resto poco o nulla.

Fazio: 5,5 Il colosso argentino cerca di farsi carico della difesa giallorossa. Gioca bene ma spesso si perde, e durante i corner sbaglia molte volte la mira.

Juan Jesus: 5 Sfortunata la sua deviazione su tiro di Gerson, l’autogol è un macigno sul difensore brasiliano, che cerca di riprendersi nel corso del secondo tempo, ma anche stasera delude.

Kolarov: 5 Prende il primo cartellino giallo del match e si perde la marcatura su Pezzella che segna su corner. In attacco si vede poco e anche in fase difensiva mostra parecchie lacune.

Cristante: 5 Una discreta partita per lui. Buoni spunti offensivi ma anche qualche errore di troppo in fase di impostazione di gioco, troppo nervoso con i compagni non di prima fascia…

Nzonzi: 5 Solite giocate e consuete lente geometrie per il regista francese. Cerca di farsi vedere anche sul fronte offensivo, ma è sia sfortunato sia impreciso, nel finale “azzecca” 3 contrasti e qualcuno già grida che è il suo riscatto…

Kluivert: 6,5 Sforna l’assist per il gol di testa del giovane Zaniolo, che vale il momentaneo pareggio, così come l’assist per Perotti. L’impegno si vede e la tecnica anche per questo giovane esterno olandese alla prima esperienza in Serie A che però esce tra i fischi.

Pellegrini: 6 Cerca di riprendersi il tempo perduto, fa valere la sua tecnica per servire i suoi compagni e mandarli a rete, ma la favola di qualche mese fa pare già finita…

Zaniolo: 7 Trova subito il gol del pareggio, dimostrando carattere e tecnica. Verso il settantesimo sfiora il gol del vantaggio. Le sue giocate sono mancate alla Roma, oggi dimostra spesso il suo pieno valore, però ai microfoni nel fine partita dovrebbe migliorare le dichiarazioni, evitando eccessiva gioia per un pari inutile…

Under: s.v.

Dzeko: 5 Una grande occasione sprecata nella prima metà del primo tempo, ma il capitano ci prova in più occasioni. Gioca però per la squadra, tenendo palla e facendo sponda per gli inserimenti degli altri giocatori capitolini.

Perotti: 7 Dribbling e giocate tecniche per l’esterno argentino, il gol ne premio l’impegno per un gol bellissimo al volo. Sul finale di gara si innervosisce un po’ troppo e prende un cartellino giallo per un fallo su Milenkovic.

Ranieri: 6 Doveva dare una scossa a tutta la squadra, per uscire dal momento complicato. L’incubo era quello di subire una sconfitta come quella di Coppa Italia, ma l’allenatore testaccino infonde il giusto carattere alla Roma. Dovrà lavorare tanto per cambiare i fischi dell’Olimpico in applausi.

Linkedin Vultaggio

Instagram Vultaggio

Facebook Vultaggio

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da RaiSanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
Sanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
©Getty ImagesLa Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
La Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
©Getty ImagesJuventus: si è fatto male anche De Ligt
Juventus: si è fatto male anche De Ligt
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby