Roberto Mancini sbotta e difende Moise Kean

Il ct della Nazionale ha parlato del tema del momento dopo aver ricevuto il "Premio Bearzot".

4 Aprile 2019

Roberto Mancini ha ricevuto il Premio Bearzot, battendo la concorrenza di Gasperini e Gattuso.

A margine della premiazione il ct della Nazionale ha parlato dei temi del momento, razzismo e caso Icardi: “C’è solo da stigmatizzare quanto accade con buu razzisti. L’atteggiamento contro Kean è stato insopportabile, come purtroppo capita spesso. Non se ne può più, Moise è un ragazzo d’oro, ma la prossima volta forse non esulterà così… Bisogna solo agire e duramente". 

Una specifica sulle parole di Bonucci su Kean, che hanno fatto parecchio discutere: “Mi sembra che siano state fraintese – ha detto Mancini – e poi sono state spiegate da lui stesso. Ci saranno problemi poi in Nazionale? No, a parte che non se la prossima volta saranno convocati Balotelli, Bonucci e Kean (risata, ndr), ma sono tutti ragazzi perbene. I problemi sono invece quelli legati al razzismo e lì si deve cominciare a fare qualcosa. In Inghilterra hanno iniziato da tempo partendo con l’educazione ai bambini". 

Su Icardi: “Mi spiace per Mauro che conosco bene nel suo valore. Quando accadono queste cose sono sempre spiacevoli perché poi ci rimettono tutti…”. 
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNapoli, scoppia un nuovo caso: la mossa di Gennaro Gattuso
Napoli, scoppia un nuovo caso: la mossa di Gennaro Gattuso
©Getty ImagesSanremo, Ibrahimovic fa tardi: lo svedese racconta la sua 'odissea'
Sanremo, Ibrahimovic fa tardi: lo svedese racconta la sua 'odissea'
©Getty ImagesSanchez trascina l'Inter: Parma battuto e Milan a 6 punti
Sanchez trascina l'Inter: Parma battuto e Milan a 6 punti
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto