Rizzoli: “Con VAR avrei evitato errori gravi in carriera”

L'ex arbitro ha ammesso che le nuove tecnologie gli avrebbero evitato qualche 'figuraccia'.

VAR sì, VAR no. Il dibattito ormai è apertissimo, tra chi vede di buon occhio l’introduzione della tecnologia per evitare errori determinanti, e chi invece è scettico soprattutto per le tempistiche di giudizio un po’ troppo lente, anche se, vista la novità, un po’ di impaccio da parte degli arbitri ci può anche stare.

Chi scende in campo a favore della VAR, perlomeno a quanto si evince dalla sua ammissione, è l’ex arbitro internazionale Nicola Rizzoli, attuale designatore del campionato di serie A: "Se quando arbitravo io ci fosse stata la VAR non avrei commesso 4-5 errori rilevanti nella mia carriera – ha dichiarato l’architetto modenese a margine del 17° Gala del Calcio Triveneto a Vicenza -. Nelle occasioni in cui ho sbagliato mi sarebbero bastati 3-4 secondi di controllo al video per verificare l'inesattezza, non tanto per l'errore in se, quanto per il fatto che qualche volta un arbitro può trovarsi in una posizione che non gli permette di vedere bene".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesInsulti razzisti contro Ounas, pronte le querele
Insulti razzisti contro Ounas, pronte le querele
©Getty ImagesLa Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
La Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
©Getty ImagesIbrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
Ibrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle