Reggiana e Bassano si fermano ai pali

Un legno a testa nel posticipo della quartultima giornata: granata e giallorossi restano al terzo e al quarto posto distanziate di quattro punti.

Termina senza reti il posticipo della 35a giornata del girone B di Serie C. Al “Città del Tricolore” di Reggio Emilia la Reggiana non riesce a tornare al successo interno dopo il tracollo contro il Mestre e cede il secondo posto alla Sambenedettese. Granata terzi con 51 punti, 7 in meno del Padova, ormai virtualmente in B a tre turni dalla fine. Bassano quarto a quota 47.

Risultato giusto al termine di una gara che ha visto cominciare meglio il Bassano, vicino al gol con un palo di Tronco su tiro-cross battezzato male da Facchin, bravo poi a riscattarsi deviando con i piedi un’acrobazia di Diop. La Reggiana cresce alla distanza di pari passo con la prestazione del fantasista Cesarini, così nel secondo tempo i toni agonistici restano alti, ma a spingere saranno solo i granata: il pallone però non entra sul doppio tentativo di Cesarini e sul tiro dal limite di Carlini, che si stampa sul palo

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLichtsteiner è sicuro:
Lichtsteiner è sicuro: "Vincerà la Juve 2-1"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "E' il momento di stringere i denti"
©Getty ImagesMilinkovic-Savic, il futuro potrebbe essere in bianconero
Milinkovic-Savic, il futuro potrebbe essere in bianconero
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto