Reagisce al furto dell’auto, ucciso ex Nazionale

Morte assurda in Costa d'Avorio per Georges Griffiths, attaccante che giocava in Ungheria.

Cerca di reagire ad un tentativo di furto della propria auto, e viene ucciso. Queste le incredibili modalità della morte di Georges Griffiths, avvenuta nella serata di giovedì ad Abidjan, capitale della Costa d’Avorio.

L’attaccante 27enne, in forza agli ungheresi del Diosgyor, è stato freddato da alcuni malviventi che stavano cercando di rubargli l’auto. 

A dare la notizia è stata la stampa locale, senza specificare altri particolari. 

Dopo aver giocato in patria, nell’ASI Abengourou, Griffiths era approdato in Europa nel 2011 con il Sirocco San Pedro, club irlandese, per poi indossare la maglia dello Sparta Praga. Pochi mesi dopo l’approdo in Ungheria, prima in prestito al Lombard Papa e poi, dal 2014, al Diosgyor.

Al suo attivo anche tre presenze con la Nazionale Under 23 della Costa d’Avorio, nel 2011, durante il campionato continentale per categoria.
 

©Screenshot tratto da Youtube

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesInfantino difende con forza l'utilizzo della tecnologia nel calcio
Infantino difende con forza l'utilizzo della tecnologia nel calcio
©Getty ImagesStephan Lichtsteiner fa irritare i tifosi della Lazio
Stephan Lichtsteiner fa irritare i tifosi della Lazio
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "E' il momento di stringere i denti"
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto