Razzismo, procedimento dell'Uefa su Romania-Svezia

La partita, diretta dall'italiano Orsato, era stata interrotta per alcuni minuti a causa degli ululati contro lo svedese Isak.

20 Novembre 2019

La Uefa ha annunciato l'apertura di un procedimento disciplinare per quanto riguarda il match di qualificazione a Euro 2020 fra Romania e Svezia, giocato lo scorso venerdì: l'incontro, infatti, era stato interrotto nel finale dall'arbitro italiano Orsato per gli ululati di stampo razzista che una parte delle tifoseria ha riservato a un giocatore avversario, Alexander Isak, entrato in campo al 78'.

"Ho sentito gli ululati razzisti che arrivavano dalle tribune e ho avvisato l'arbitro, mi ha detto che non aveva sentito nulla, ma poco dopo è stato lui stesso a sentirli e a fermare la gara - ha raccontato lo svedese, in forza alla Real Sociedad, al termine della partita -. Abbiamo parlato e poi il gioco è giustamente ripreso, ha fatto bene Orsato. Ovviamente questi cori sono una vergogna, ma siamo preparati a tutto questo anche se fa male".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesChristian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
Christian Eriksen è stato operato: installato il defibrillatore
©Getty ImagesEuro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
Euro2020: l'Olanda regola l'Austria e va agli ottavi
©Getty ImagesEuro2020, il Belgio piega la Danimarca
Euro2020, il Belgio piega la Danimarca
©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle