Politano, l'agente spiega il gesto di stizza

L'attaccante del Napoli ha reagito rabbiosamente dopo l'esecuzione del rigore durante la finale di Coppa Italia.

18 Giugno 2020

Uno dei quattro, infallibili rigoristi del Napoli nella finale di Coppa Italia contro la Juventus è stato Matteo Politano, che ha così ottenuto un’altra soddisfazione dopo quella di aver eliminato in semifinale la sua ex squadra, l’Inter.

Non è passato inosservato dopo l’esecuzione del tiro dagli undici metri, il gesto del silenzio che Politano ha rivolto in direzione della panchina della Juventus.

Il giorno dopo è stato l’agente del giocatore, Davide Lippi, a spiegare ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss' il motivo del nervosismo del proprio assistito: "Ha zittito sicuramente qualche componente della panchina della Juventus che ha cercato di disturbarlo con qualche parolina di troppo cercando di farlo sbagliare. Così ha tirato un gran rigore e ha zittito la panchina bianconera al termine del penalty".

"Matteo è un signor giocatore - ha aggiunto Lippi - Ha sposato la causa partenopea e sono molto contento per come sta andando anche perché Giuntoli ha sempre creduto in lui fin dal primo momento e sta avendo anche ragione. Sono convinto che può fare ancora tanto e meglio in maglia azzurra".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesPezzella, Maradona e il ping pong
Pezzella, Maradona e il ping pong
©Getty ImagesMaradona, tifosi in lacrime per l'ultimo saluto. Il regalo del Papa
Maradona, tifosi in lacrime per l'ultimo saluto. Il regalo del Papa
©Getty ImagesLazio, le condizioni di Milinkovic-Savic
Lazio, le condizioni di Milinkovic-Savic
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina