Pisa, Pazienza: "Non mi dimetto"

Toscani sconfitti in casa per 2-0 dalla Carrarese, ma il tecnico resta in sella.

Derby senza storia all’”Arena Garibaldi-Romeo Anconetani”, dove il Pisa esce tra i fischi sonori dei propri tifosi dopo la sconfitta per 2-0 subita contro la Carrarese. La squadra di Pazienza si inceppa dopo un buon inizio, va sotto a fine primo tempo per un’autorete di Lisuzzo e poi non reagisce nella ripresa. Di fatto nessun tiro in porta per il Pisa, colpito poi nel recupero da Cardoselli.

Queste le parole a fine partita del tecnico Pazienza, che esclude l’ipotesi-dimissioni: "Abbiamo deluso su tutti gli aspetti, prestazione e risultato, e siamo dispiaciuti. Penso che i ragazzi avessero la mente poco libera e quando accade le gambe diventano sempre più pesanti, si fa fatica anche a fare le cose più banali. La contestazione nei miei confronti credo sia giusta considerando fare i risultati ma non ho preso in considerazione l'ipotesi di fare un passo indietro perché sarebbe la cosa più semplice e non mi sembra giusto neanche nei confronti dei miei giocatori”.

michele pazienza

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Frosinone, rimonta da sogno
Frosinone, rimonta da sogno
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa