Pisa, ancora problemi. Mannini: "Aspetto solo la parola fine"

Petroni-Corrado, ancora un rallentamento e si rischia la penalità. Il capitano: "Fate presto, dobbiamo concentrarci sulla salvezza".

Ancora problemi nella trattativa per il passaggio del Pisa da Fabio Petroni al gruppo che fa riferimento all'imprenditore Giuseppe Corrado. L'affare ha subito nella giornata di martedì un rallentamento che fa preoccupare tutte le parti in causa. Tra gli ostacoli  la certificazione del bilancio dell'AC Pisa 1909 (controllato al 100% da Carrara Holding) approvato nella giornata di lunedì, che deve essere verificato dal gruppo Magico attraverso un istituto certificato: solo dopo questa verifica Corrado sarebbe disposto a saldare l'intera cifra. Una condizione che non piace ai Petroni, che vorrebbero alla firma l'intero importo. Il ritardo potrebbe costare al club pesanti penalizzazioni in classifica.

Intanto Daniele Mannini, capitano dei nerazzurri a e prezioso tuttofare nello scacchiere di Gennaro Gattuso, in un’intervista al Corriere dello Sport prega le parti di arrivare il prima possibile a una soluzione: “Aspetto solo la parola fine di questa vicenda. Noi abbiamo cercato di pensare sempre al campo anche se soffrivamo per tutto quello che succedeva attorno a noi, se tutto andrà a posto, ci concentreremo ancora di più per tagliare il traguardo della salvezza. Lo dobbiamo a noi stessi, ma anche ai tifosi che ci hanno sempre sostenuto anche nei momenti più difficili quando tutto sembrava essere contro il Pisa”.

ARTICOLI CORRELATI:

Simy avvicina il Crotone alla A
Simy avvicina il Crotone alla A
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Giacomelli può lasciare Vicenza
Giacomelli può lasciare Vicenza
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa