Pirlo finalmente esulta: “Non potevamo sbagliare”

Pirlo finalmente esulta: "Non potevamo sbagliare"

Andrea Pirlo ha festeggiato la prima vittoria casalinga della sua Sampdoria, un successo convincente per 2-0 contro il Cosenza al Ferraris: "Il Cosenza ha fatto la sua partita. Veniva da un momento positivo, è una squadra che gioca a calcio con individualità di spicco. Le partite si sbloccano per episodi, questa volta è capitato a noi".

Pirlo ha lodato lo spirito della sua squadra: "Si sono tolti il peso di vincere davanti ai nostri tifosi. E' stata una liberazione perchè giocare tutte le partite con la voglia di vincere in casa ci tenevamo".

"C'erano tutte le componenti giuste per vincere. Non potevamo sbagliare. La festa per Mantovani è stata importante. Dopo quello che ha creato con questa squadra meritava una vittoria. L'abbiamo fatta bene, ci voleva ma ora pensiamo alla prossima".

Pirlo spera che la squadra abbia svoltato: "Quando vinci duelli individuali ti porta a vincere le partite. C'era la giusta convinzione. in queste due settimane c'erano le sensazioni buone. Oggi giocavamo con due centrali del 2003 e un portiere del 2002. Squadra giovane non abituata a giocare con questa pressione. C'è da fare i complimenti".

Articoli correlati