Pirlo: "Balotelli può essere il migliore"

19 Luglio 2016

Andrea Pirlo e Mario Balotelli non hanno mai condiviso la stessa maglia di club, ma hanno spesso vestito la maglia della Nazionale insieme.

L'ex centrocampista di Milan e Juve, oggi in MLS, ha parlato dell'attaccante bresciano in un'intervista al Daily Mirror, sottolineandone i pregi:  "Provo molto affetto per Balotelli, quando ti sta vicino diventa contagioso. Durante gli allenamenti con la Nazionale aveva sempre il sorriso sulla bocca e spesso mi domandavo cosa stesse pensando o cosa avrebbe fatto", ha raccontato.

Con il giusto impegno, Balotelli può diventare un giocatore di alto livello: "Ho avuto la fortuna di giocare con grandi attaccanti e posso dire che Balotelli ha tutte le qualità per essere uno dei migliori al mondo, ma ora non ha più tempo da perdere. Mario ha giocato per così tanti grandi club che è facile dimenticarsi che ha solo 25 anni e ora deve scegliere attentamente la sua prossima squadra".

Sarà importante la prossima destinazione: "Si parla di Cina, ma con tutto il rispetto credo non sia la giusta soluzione per lui. Se riuscisse a mettere insieme due stagioni positive, nella sua prossima squadra potrebbe rilanciarsi definitivamente, a 27-28 anni potrebbe poi tornare a giocare in un top club a livello europeo. Non ho consigli da dargli, ora è tutto nelle sue mani".

 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Superlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli:
Superlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli: "Valuteremo proposte Uefa"
©Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
©La lunga notte della Superlega
La lunga notte della Superlega
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala