Per De Santis chiesto l'ergastolo

19 Aprile 2016

La Procura di Roma ha chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis, l'ultrà giallorosso accusato dell'omicidio di Ciro Esposito, ferito gravemente il 3 maggio 2014 poco prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli e morto dopo un'agonia di 53 giorni. 
 
"L'ergastolo me lo do da solo, non me lo date voi. Non ho paura di morire, buffoni":  l’ANSA riferisce le parole urlate da De Santis, mentre veniva portato fuori dall'aula bunker di Rebibbia dove i pm hanno chiesto l'ergastolo nei suoi confronti. L’uomo ha seguito l'udienza su una barella a causa delle ferite ad una gamba riportate nel corso degli scontri avvenuti due anni fa nel pre partita della finale di coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. 
 
Il pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio hanno, inoltre, sollecitato una condanna a tre anni per gli altri due imputati, Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito, tifosi del Napoli e accusati di rissa aggravata. I due facevano parte del gruppo che con Ciro Esposito si avventarono contro De Santis nella zona di viale di Tor di Quinto.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Juve al cardiopalma, Inter piegata
Juve al cardiopalma, Inter piegata
©Spezia, Italiano fa festa a metà
Spezia, Italiano fa festa a metà
©Poker Champions Atalanta, Spezia salvo e Torino nei guai
Poker Champions Atalanta, Spezia salvo e Torino nei guai
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto