Paura in Francia: i tifosi aggrediscono i giocatori del Lille

Necessario l'intervento della polizia per fermare i supporters arrivati sul campo da gioco.

Si sono vissuti attimi di paura in Francia al termine di Lille-Montpellier.

Dopo il fischio finale del match, i tifosi della squadra di casa hanno invaso il terreno di gioco finendo per aggredire alcuni giocatori che nel frattempo correvano per rifugiarsi negli spogliatoi.

Immediato l’intervento della polizia che ha cercato di fermare gli aggressori. La tensione si è scatenata a causa del difficile momento che sta vivendo in Ligue1 il Lille che attualmente occupa la penultima posizione in classifica.

“Comprendiamo lo stato d'animo dei tifosi, ma non possiamo accettare che i tifosi vengano attaccanti in questo modo, c'è un limite a tutto – le parole di Yassine Benzia, calciatore del Lille -. Ero già negli spogliatoi ed alcuni giocatori, sia giovani che d'esperienza, sono rientrati molto spaventati".

Lille

ARTICOLI CORRELATI:

Faggiano:
Faggiano: "Serve normalità, ora solo chiacchiere"
Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Rocco Commisso si iscrive tra i pessimisti
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
Giuseppe Corrado rilancia per ripartire
 
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora