Pasqual: "Poco spazio in viola"

Il terzino invoca l'attenzione di Sousa: "Se non giocherò con la Fiorentina, Conte smetterà di chiamarmi".

4 Settembre 2015

Riserva nel club, titolare in Nazionale. Manuel Pasqual è sceso in campo giovedì sera, quando l'Italia ha affrontato e superato il Malta per 1-0, in un match valido per le qualificazioni a Euro 2016.
 
Il laterale della Fiorentina, a margine della gara, ha parlato ai microfoni di violachannel. Essere nel gruppo degli azzurri fa sempre un certo effetto: "Giocare in Nazionale davanti ai propri tifosi fa sempre piacere. Non era facile giocare contro una squadra che viene a giocare completamente chiusa, ma alla fine ce l’abbiamo fatta e la vittoria è stata importante perché vincendo quella di Palermo con la Bulgaria potremmo mettere una bella ipoteca sulla qualificazione".
 
Il 33enne ha poi confessato il timore di essere accantonato da Antonio Conte, se Paulo Sousa continuerà a escluderlo dall'undici titolare: "Mi preoccupano le parole di Conte rispetto alla possibilità di convocare solo chi gioca, devo convincere mister Sousa a darmi spazio anche nella Fiorentina. Se giochi poco è normale non trovare la condizione per fare bene".
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Luciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
Luciano Spalletti paragona Victor Osimhen ai più forti del mondo
©Roma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
Roma, manita al Cska Sofia dopo la falsa partenza
©Victor Osimhen salva il Napoli a Leicester
Victor Osimhen salva il Napoli a Leicester
©Maurizio Sarri prova a ignorare la papera di Thomas Strakosha
Maurizio Sarri prova a ignorare la papera di Thomas Strakosha
©A Istanbul la Lazio non segna e Strakosha la combina grossa
A Istanbul la Lazio non segna e Strakosha la combina grossa
©Grosso guaio per Simon Zoller
Grosso guaio per Simon Zoller
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?