Parma, D’Aversa risponde alle accuse

Il tecnico: "Giocano i soliti? Io non regalo nulla a nessuno".

25 Marzo 2019

Il tecnico del Parma Roberto D'Aversa in un'intervista a ParmaPress24.it ha risposto alla critiche nei suoi confronti: "Il bel gioco? In A ci sono tre squadre che giocano bene: Napoli, Atalanta e Samp, ossia realtà consolidate che da anni hanno la possibilità di lavorare con continuità e migliorare la rosa. Noi, per fortuna, ci siamo ritrovati a cambiare sistematicamente la rosa della squadra: per arrivare a quel tipo di gioco ci vorrà ancora un po' di tempo".

"Mi accusano di far giocare sempre i soliti? L'allenatore non nega e non regala nulla a nessuno, ma osserva il campo, l'allenamento, e in base a quello fa delle scelte. Del resto non conosco un allenatore che vuole farsi del male da solo, anche perché i primi responsabili siamo noi in caso di sconfitta", sono le parole riportate da Parmalive.com.

Il futuro: "Mi sono posto un obiettivo di crescita. In questi due anni e mezzo ho avuto la fortuna di lavorare con una proprietà che non mi ha mai fatto mancare nulla, comprese certezze e tranquillità, e di questo le sarò sempre grato. E' chiaro che, indipendentemente dai contratti, ognuno di noi è ambizioso: io mi auguro di crescere sempre di più. Spero che questa crescita avvenga ancora con il Parma".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziMario Balotelli c'è, non Boateng e Gytkjaer
Mario Balotelli c'è, non Boateng e Gytkjaer
©MediasetCherif Karamoko racconta in lacrime il suo tragico viaggio
Cherif Karamoko racconta in lacrime il suo tragico viaggio
©Getty ImagesLa Champions League femminile sbarca a Monza
La Champions League femminile sbarca a Monza
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle