"Parma catenacciaro", D'Aversa ci ride sopra

"Non lo prendo come un'offesa, finché si va avanti così va benissimo questa etichetta" dice il tecnico dei ducali.

28 Novembre 2018

"La classifica ci rende orgogliosi e convinti di continuare sul lavoro che stiamo facendo". A dirlo, a Sky Sport, il tecnico del Parma, Roberto D'Aversa. 

"Importante è non guardare la classifica, abbiamo già accantonato il risultato con il Sassuolo, il Milan lo dobbiamo affrontare con la massima umiltà, ma nello stesso tempo dobbiamo essere ambiziosi. Cercheremo di rendere la vita difficile a tutti, anche ai rossoneri" ha aggiunto il timoniere dei ducali.

"Gervinho e Inglese sono due giocatori di categoria superiore, sono molto fortunato ad averli a disposizione: più si conoscono, più rendono, Roberto è in grado di fare reparto da solo, ma non dimentichiamoci del resto della squadra - ha proseguito D'Aversa -. Se l’allenatore non ha la materia prima per vincere diventa difficile. Squadra catenacciara? Non lo prendo come un’offesa, finché si va avanti così l'etichetta va benissimo. Qui c'è un senso di appartenenza da parte dei tifosi che non ho trovato altrove e che si trasmette ai giocatori.Fin dall'inizio il gruppo si è mostrato compatto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMattia Finotto, lo stop è molto lungo
Mattia Finotto, lo stop è molto lungo
©Getty ImagesMilan-Roma, le 'nuove' probabili formazioni
Milan-Roma, le 'nuove' probabili formazioni
©Getty ImagesPescara-Oddo: c'è l'ultimatum, ci sono i primi nomi
Pescara-Oddo: c'è l'ultimatum, ci sono i primi nomi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina