Palermo salvo, Carpi in B. Poker viola

Il Palermo con qualche brivido batte il Verona per 3-2 e conquista la salvezza all'ultima giornata di serie A. Retrocede, con rimpianti, il Carpi, a cui non basta la vittoria per 2-1 in trasferta ad Udine per sorpassare i rosanero.
 
Partita al cardiopalma al Barbera: i siciliani, avanti con Vazquez, vengono gelati ad inizio ripresa da Viviani. Dopo quattro minuti di terrore la squadra di Ballardini ritrova il vantaggio grazie a un colpo di testa in tuffo di Maresca, poi Gilardino spazza via le ultime paure. Espulsi Morganella per i siciliani e Wszolek per gli scaligeri, nel finale Pisano segna il 2-3 e torna a intimorire i padroni di casa, fino al triplice fischio liberatorio.
 
Vittoria amara quindi per il Carpi a Udine. I bianconeri, contestati dal proprio pubblico, vengono affondati dalla doppietta di Verdi. Nel finale passerella per Di Natale, in campo nell'ultimo quarto d'ora da giocatore dell'Udinese. Proprio Totò insacca il rigore dell'1-2, l'ultima delle tante reti per i friulani.
 
Nell'altra partita della serata, la Fiorentina batte la Lazio all'Olimpico con uno spettacolare 4-2. La doppietta di Vecino e le reti di Bernadeschi e Tello trascinano la squadra di Sousa, vanificato il vantaggio iniziale di Lulic. Klose al passo d'addio rende meno amaro il passivo. 
 
 
Lazio-Fiorentina 2-4
2' Lulic (L), 31' Vecino (F), 40' Bernardeschi (F), 45' Tello (F), 70' Vecino (F), 74' Klose (L)
 
Palermo-Verona 3-2
28' Vazquez (P), 48' Viviani (V), 52' Maresca (P), 65' Gilardino (P), 85' Pisano (V) 
 
Udinese-Carpi 1-2
36' rig. Verdi (C), 38' Verdi (C), 79' Di Natale (U)
 

ARTICOLI CORRELATI:

A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
Pioli non ci sta:
Pioli non ci sta: "Vedo episodi strani"
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium