Niente Benevento per i tifosi in trasferta: è polemica

In vista della sfida interna contro lo Spezia, l'amministrazione del comune sannita ha vietato la trasferta ai tifosi liguri.

Continuano a far discutere le decisioni prese per arginare la diffusione del coronavirus in tutta Italia. Fa rumore, in Serie B, la presa di posizione dell'amministrazione comunale di Benevento, che impedirà la trasferta ai tifosi dello Spezia in vista dell'incontro che metterà di fronte le due squadre sabato pomeriggio.

La decisione, in particolare, ha fatto infuriare il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini: "Grande sconcerto e rammarico per la telefonata ricevuta dal sindaco Mastella che mi ha comunicato la decisione di non far partecipare i tifosi dello Spezia Calcio alla partita Spezia–Benevento a causa del coronavirus - ha dichiarato a 'La Nazione' -. La città della Spezia non è zona rossa e non ha alcun focolaio di infezione. C’è soltanto un caso conclamato nella nostra provincia ma che risulta isolato ed è attualmente in cura e in buone condizioni all’ospedale Sant’Andrea".

"I cittadini spezzini hanno piena libertà di movimento e non c’è alcun rischio di contagio tanto che non è in vigore alcuna ordinanza né regionale né comunale in merito agli spostamenti, fatte salve le buone norme di prevenzione emesse dal Ministero della Salute che valgono per tutta Italia, anche per Benevento" ha aggiunto il primo cittadino del comune ligure.

tifosi, spezia

ARTICOLI CORRELATI:

Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Il Genoa di Maran parte forte: poker al Crotone
Il Genoa di Maran parte forte: poker al Crotone
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa