Nicola si fa poeta: "I sogni si inseguono"

L'allenatore dell'Udinese pronto per la sfida alla Juventus: "Proviamoci con umiltà".

Toccherà all’Udinese testare la forma della Juventus nell’ultima partita prima del ritorno degli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid.

Il tecnico dei friulani prova ad andare incontro con fiducia alla sfida sulla carta impossibile: “Da buon italiano auguro il meglio alla Juventus in Champions League, ma la nostra Champions noi la giochiamo domani. Per i pessimisti è già tutto scritto, per chi insegue i sogni invece si può fare bene e io sono fra questi". 
 
La vittoria sul Bologna ha dato ossigeno alla classifica dell'Udinese: "La Juventus ha una rosa con ampi mezzi e soprattutto sono dei cannibali. Dobbiamo provare a fargliela sudare con umiltà e a fare una gara quasi perfetta” ha aggiunto Nicola, che non si è poi pronunciato sull’impiego da titolare di Sandro nella partita in cui sarà assente l’ex juventino Mandragora.

ARTICOLI CORRELATI:

Gastaldello attacca:
Gastaldello attacca: "Questo campionato deve fermarsi"
Malagò:
Malagò: "Chiederemo il rinvio dei Mondiali di Cortina"
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy