Napoli-Juve fa felice Luis Enrique

"È un bene per noi che i bianconeri abbiano un calendario impegnativo" ha detto il tecnico del Barcellona in vista della doppia sfida in Champions.

1 Aprile 2017

Forse è un segnale che il Barcellona non è invincibile come una volta, di sicuro rappresenta qualcosa di nuovo.

Non capita spesso che in casa blaugrana si guardi in casa dei prossimi avversari, e invece ecco che Luis Enrique regala un inedito sguardo al calendario del campionato italiano a 10 giorni dall’andata dei quarti di finale di Champions contro la Juventus:

“Sono contento che la Juventus debba giocare due volte col Napoli – ha detto l’ex allenatore della Roma alla vigilia della trasferta contro il Granada - Ma la situazione dei bianconeri in campionato è più comoda della nostra. In ogni caso sarà un finale di stagione appassionante e interessante. Le mie sensazioni soni positive, i ragazzi si allenano bene, sono molto ottimista”.

Una battuta anche sulla polemica della settimana, quella tra Gerard Piqué e il Real Madrid.

Luis Enrique non sceglie la diplomazia: “Siccome sono più estremista di Gerard, non mi pronuncio. Ma Piquè rispetta le opinioni degli altri e vuole che rispettino la sua. Uno come Piquè bisognerebbe clonarlo”.
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
©La lunga notte della Superlega
La lunga notte della Superlega
©Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala