Nainggolan: "Fumo, ma non sono l'unico..."

"Una volta è perché bevo, poi perché fumo, poi perché non sono concentrato o faccio ritardo".

30 Agosto 2017

Nainggolan è tornato a parlare del suo tribolato rapporto con la nazionale, dopo l'ultima mancata convocazione.

"Avevo pensato di dire addio alla Nazionale, poi parlando con il direttore Monchi ho deciso di essere disponibile. Lui mi ha detto: 'Devi giocare il Mondiale'. E io vorrei farlo, anche se comincio a temere che sarà difficile e mi dispiacerebbe tanto saltare la seconda coppa del mondo di fila. Insieme alla Champions, è la cosa più bella che c'è".

Ma farà discutere anche e soprattutto la seconda parte dell'intervista a hln.be: "Sono un giocatore che da sempre il 120% e una persona disponibile con tutti. Non sono un ribelle. Fumo, è vero. Una volta è perché bevo, poi perché fumo, ma non sono l'unico, poi perché non sono concentrato o faccio ritardo, ma anche in questo caso non sono l'unico a tardare un minuto. Sono sempre cose extra sportive che mi fanno saltare la nazionale".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLuca D'Angelo non ci sta e tira le orecchie a Lorenzo Lucca
Luca D'Angelo non ci sta e tira le orecchie a Lorenzo Lucca
©Getty ImagesFabio Caserta senza peli sulla lingua: il retroscena su Lapadula
Fabio Caserta senza peli sulla lingua: il retroscena su Lapadula
©Getty ImagesPlayoff Serie B, primo round al Benevento: la decide Lapadula
Playoff Serie B, primo round al Benevento: la decide Lapadula
©Getty ImagesCagliari, oltre al danno la beffa: club multato
Cagliari, oltre al danno la beffa: club multato
©Foto BuzziMonza a Brescia con numerosi assenti
Monza a Brescia con numerosi assenti
©Getty ImagesJuventus beffata nella notte di Chiellini e Dybala
Juventus beffata nella notte di Chiellini e Dybala
 
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto
Mohamed Salah rischia un nuovo dramma sportivo: le foto
Tifosi in delirio: l'Ajax è campione. Le foto fanno il giro del mondo