Nainggolan choc, addio al Belgio

"Non mi rispettano, dico basta: da oggi per me c'è solo la Roma" ha detto il centrocampista dopo la mancata convocazione del ct Martinez.

26 Agosto 2017

Giurato amore alla Roma attraverso il rinnovo del contratto dopo la solita estate da protagonista sul mercato, Radja Nainggolan rafforza il proprio legame con i colori giallorossi attraverso un clamoroso addio alla Nazionale del Belgio.

Questo è stato infatti l’annuncio dato dal Ninja in uno sfogo al quotidiano belga 'Het Nieuwsblad' dopo la mancata convocazione da parte del ct Martinez per le partite di qualificazione al Mondiale contro Gibilterra e Grecia. Alla base della decisione, il ritardo con cui Nainggolan si era presentato alla riunione tecnica che aveva preceduto la gara contro l’Estonia a giugno:

"Martinez mi ha chiamato alle 11, un’ora prima dell’annuncio delle convocazioni - le parole del giocatore - Ha detto che lo scorso giugno, durante gli altri match di qualificazione ai Mondiali, ha avuto l’impressione che non fossi concentrato abbastanza sul Belgio. Stavo per esplodere quando ho sentito quella frase: parliamo di un minuto di ritardo, non di più. Ho aspettato l’ascensore per 37 secondi e sono arrivato tardi. Ma è successo anche ad altri, non sono l’unico. Con me c’è sempre qualcosa: io faccio sempre il mio dovere, ma non si può più andare avanti così, lascio il Belgio. Da oggi per me ci sarà soltanto la Roma ".

“Era sempre stato detto che per essere convocati bisognava giocare titolari e in campionati importanti – ha concluso Nainggolan -  Invece poi vengono chiamati Tielemans che fa panchina al Monaco e Witsel che gioca in Cina”
 

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMilena Bertolini ne mette da parte quattro
Milena Bertolini ne mette da parte quattro
©Getty ImagesIl Pomigliano esulta: giocherà in A
Il Pomigliano esulta: giocherà in A
©Getty ImagesLa Roma rinuncia al 'Gamper' e il Barcellona si arrabbia
La Roma rinuncia al 'Gamper' e il Barcellona si arrabbia
©Getty ImagesMassimo Oddo, messaggio d'addio con qualche frecciatina
Massimo Oddo, messaggio d'addio con qualche frecciatina
©Getty ImagesDamiano Tommasi sindaco di Verona:
Damiano Tommasi sindaco di Verona: "Scudetto? Vale di più"
©Getty ImagesUn grande ex del Psg affossa Gianluigi Donnarumma
Un grande ex del Psg affossa Gianluigi Donnarumma
 
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Napoli, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Juventus, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato