Al Shahrani, fratture multiple dopo la ginocchiata: il Re paga l’operazione

Il difensore dell'Arabia Saudita era stato travolto dal proprio portiere durante il match vinto contro l'Argentina

Yasser Al Shahrani, il difensore dell'Arabia Saudita travolto dal proprio portiere durante il match di Qatar 2022 vinto contro l'Argentina, ha riportato diverse fratture alla mandibola e alle ossa facciali, oltre ad un'emorragia interna dopo i test in Germania a cui si è sottoposto.

Al Shahrani era stato colpito in pieno volto dalla ginocchiata del portiere Mohammed Al-Owais, che era uscito in presa alta: il suo Mondiale è già finito, ma Al Shahrani come tutta la squadra saudita è già un eroe, tanto che il Re Salman secondo la Bild avrebbe deciso di pagare personalmente il viaggio del giocatore in Germania e l'intervento per la ricostruzione del viso.

Al Shahrani dall'ospedale ha mandato un messaggio a tutti: "Sto bene, Dio vi benedica. Pregate per me, e congratulazioni al pubblico saudita per la vittoria, ve lo meritate tutti".

Articoli correlati