Milik, l'infortunio diventa un giallo

L'attaccante polacco del Napoli sarà operato, ma il club non svela la natura del problema.

24 Settembre 2017

Diventa un mistero l’infortunio occorso ad Arkadiusz Milik durante i minuti finali della partita contro la Spal.

Subentrato a Piotr Zielinski a metà ripresa, l’attaccante polacco ha subito un movimento innaturale del ginocchio destro, crollando a terra dolorante. Immediate le scene di preoccupazione dei compagni e a fine partita anche Maurizio Sarri era parso turbato per la possibile ricaduta dell’ex Ajax, già vittima un anno fa della rottura del crociato, ma del ginocchio sinistro.

Milik è stato sottoposto a risonanza magnetica nella mattinata di domenica, ma il Napoli non ha diffuso la diagnosi ufficiale dell’infortunio.

L’unica comunicazione, postata sul profilo twitter del club, riguarda la conferma della necessità di una nuova operazione:

“Dagli esami effettuati alla clinica Pineta Grande, per Milik è emersa la possibilità di una soluzione chirurgica. Milik sarà valutato domani a Villa Stuart dal professor Mariani".

Saranno quindi ore di attesa per i tifosi del Napoli, aggrappati alle speranze del giocatore che a fine gara era parso più disteso: “Non è come l’altra volta” aveva detto Milik.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAlisson, robe da matti: fa gol di testa al 95'
Alisson, robe da matti: fa gol di testa al 95'
©Getty ImagesOreste Vigorito passa la palla a Inzaghi. Simone
Oreste Vigorito passa la palla a Inzaghi. Simone
©Getty ImagesSimy nuovo idolo dei cagliaritani:
Simy nuovo idolo dei cagliaritani: "Siamo dei professionisti"
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto