Milan, svelati i compratori cinesi

20 Luglio 2016

I nomi e i cognomi dei compratori cinesi del Milan non sono più un mistero. Bloomberg ha svelato l'identità del capo della cordata principale, Sonny Wu, numero uno della GRS Capital, società di private equity che sta trattando direttamente con Fininvest il passaggio del club rossonero in mani cinesi.

Secondo Bloomberg, Sonny Wu, dopo aver proposto a Berlusconi l'acquisto del 60% delle quote, punta ora al controllo totale della società per un'offerta di 750 milioni di euro. A farne le spese, se dovesse andare in porto l'affare, gli attuali amministratori delegati Adriano Galliani e Barbara Berlusconi. Al fianco di Wu c'è un altro imprenditore cinese di primo piano, Steven Zheng.

La firma sull'accordo preliminare è prevista per il 31 luglio: poi si scatenerà la caccia ai rinforzi richiesti da Vincenzo Montella.

 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
©Leonardo Semplici non sceglie la rivale
Leonardo Semplici non sceglie la rivale
©Superlega: invitato un quarto club di Serie A
Superlega: invitato un quarto club di Serie A
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala