Milan, Stefano Pioli ne recupera tre alla vigilia del derby

Tornano a disposizione Rebic, Florenzi e Ballo-Touré. Il tecnico rossonero, in ogni caso, ridimensiona l'importanza della stracittadina: "Non è determinante per lo scudetto".

6 Novembre 2021

Theo Hernandez sarà il grande assente ma Rebic, Florenzi e Ballo-Touré tornano disponibili.

Sarà un derby importante "ma non determinante per lo scudetto". Così almeno la pensa Stefano Pioli, allenatore del Milan, che ha presentato in conferenza stampa la stracittadina del capoluogo lombardo.

Per l'allenatore rossonero, che dovrà fare a meno dello squalificato Theo Hernandez, c'è comunque la soddisfazione di avere a disposizione tre calciatori colpiti, chi più chi meno, da problemi fisici: "Ante Rebic è recuperato - ha detto -, anche Florenzi e Ballo-Tourè saranno a disposizione. L'unico indisponibile per infortunio è Messias, che rivedremo dopo la sosta".

"Prepariamo ogni partita per vincerla, immaginate come abbiamo preparato questa. Sappiamo le difficoltà e la forza dell'avversario. Non sarà una partita determinate per il campionato, lo è per il nostro ambiente e per il nostro popolo". 

Pioli, poi, afferma di non vedere l'ora che arrivi il momento del calcio d'inizio, per scoprire i punti deboli della squadra nerazzurra. "L'Inter è molto forte, compatta. E' vero, noi e il Napoli abbiamo fatto un inizio campionato straordinario, ma il campionato è ancora lungo. Tutte le squadre hanno dei punti deboli, quelli dell'Inter proveremo a scoprirli domani".

"L'ultimo derby perso 0-3? Da allora è cambiato tanto, sia dal nostro punto di vista sia dal loro - ha poi aggiunto Pioli -. Hanno un nuovo allenatore, giocatori con caratteristiche diverse. Le partite, in ogni caso, sono difficili da prevedere e da confrontare".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Screenshot tratto da YoutubeGreta Beccaglia conferma di avere sporto denuncia
Greta Beccaglia conferma di avere sporto denuncia
©Getty ImagesLa Ternana piega il Crotone
La Ternana piega il Crotone
©Getty ImagesLeo Messi vince il Pallone d'Oro: il settimo
Leo Messi vince il Pallone d'Oro: il settimo
©Getty ImagesGianluigi Donnarumma per ora si accontenta
Gianluigi Donnarumma per ora si accontenta
©Getty ImagesSpal, Pep Clotet e il rimpianto in vista del Lecce
Spal, Pep Clotet e il rimpianto in vista del Lecce
©Toscana TvGreta Beccaglia, Giorgio Micheletti è amareggiato
Greta Beccaglia, Giorgio Micheletti è amareggiato
 
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto
Irlanda del Nord-Italia 0-0, le pagelle