Milan, Rafael Leao: Stefano Pioli sceglie la soluzione prudente

Rafael Leao resta ad allenarsi in vista del Newcastle

Il Milan non rischierà l'impiego di Rafael Leao nel match di sabato pomeriggio contro l'Atalanta (si gioca al Gewiss Stadium di Bergamo, calcio d'inizio alle 18): Stefano Pioli, tecnico dei rossoneri, ha infatti deciso di escludere il portoghese dai convocati, dandogli così qualche giorno in più per allenarsi dopo il rientro dall'infortunio muscolare che ha tenuto lontano dal campo nell'ultimo mese.

L'obiettivo è chiaro, quello di ritrovare Leao al massimo della forma, o perlomeno molto vicino al 100% per la decisiva sfida di Champions League d mercoledì 13 dicembre contro il Newcastle al St. James' Park: una sfida difficile in cui anche un successo potrebbe non bastare, visto che per la qualificazione agli ottavi il Milan non solo deve battere i Magpies ma devono sperare che il Borussia Dortmund già qualificato batta a propria volta il PSG.

Leao si è infortunato lo scorso 11 novembre nel match del Via del Mare contro il Lecce: la partita del portoghese era durata appena 10 minuti, prima che dopo uno scatto in profondità il calciatore aveva sentito tirare, fermandosi e chiamando la sostituzione (al suo posto sarebbe poi entrato Noah Okafor.

Quella contro l'Atalanta è una sfida comunque importante per il Milan, che arriva da due vittorie consecutive in campionato, contro Fiorentina e Frosinone, e non vuole perdere il treno dei primi due posti, con l'Inter attualmente a +6 e la Juventus a +4 rispetto ai rossoneri. Nonostante le premesse, però, la valutazione del club è chiara: priorità alla Champions, almeno per quel che riguarda il recupero di Leao.

Articoli correlati