Mihajlovic sorride: "Sono alla fine del tunnel"

Il tecnico del Bologna: "Non mi piace scappare. Ho continuato a fare il mio lavoro perché mi faceva sentire vivo".

Premiato alla kermesse Gazzetta Sports Awards, Mihajlovic ha fatto il punto circa la sua battaglia personale: "Si vede il sole, siamo alla fine del tunnel. L'affetto ricevuto mi ha aiutato. Io non volevo fare l'eroe, affronto i problemi così. Non mi piace scappare. Ho continuato a fare il mio lavoro perché mi faceva sentire vivo".

Il tecnico del Bologna ha voluto ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicini: "Le tifoserie, il mondo del calcio, ho sentito tutti vicino. Ringrazio tutti perché mi sono sentito in una grande famiglia. Mi sono sentito perciò in obbligo di far capire alle persone che non bisogna aver paura, ma aver voglia di combattere. Poi non è detto che tutti debbano affrontarla come lo faccio io, ma bisogna darsi piccoli obiettivi. Arianna è stata tutti i giorni con me. Ha dormito su una sedia".

mihajlovic

ARTICOLI CORRELATI:

Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Roma flop a Verona: rischia, poi fa 0-0 al Bentegodi
Roma flop a Verona: rischia, poi fa 0-0 al Bentegodi
Juve, Alex Sandro preoccupa Pirlo
Juve, Alex Sandro preoccupa Pirlo
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa