Mediaset rinuncia alla Serie A

Mediaset ha rinunciato ai diritti tv per la Serie A 2018-2021. La decisione è arrivata nella mattinata di sabato quando l’Antitrust ha rigettato l’esposto della società del “Biscione”, che sosteneva come “penalizzante per i tifosi italiani” il bando per l’acquisizione dei diritti tv.

Nella nota, il cda Mediaset informa che farà ricorso al bando nelle sede competenti, sottolineando che nella prossima stagione “gli abbonati di Premium godranno sempre di tutti i match delle principali squadre della Serie A e soprattutto della Champions League in esclusiva assoluta”. Assieme alla società di Piersilvio Berlusconi, anche Tim ha deciso di ritirarsi dall’asta.

Sono due invece i soggetti che hanno avanzato un’offerta: Sky e Perform Group. Il primo ha fatto offerte per due pacchetti: una per il pacchetto A(satellite) e l’altra per il pacchetto D (esclusive). Il secondo invece ha fatto pervenire la propria proposta per i pacchetti C1 e C2, ovvero i diritti internet.
 

Articoli correlati

P