Massimo Rastelli resta evasivo sui playoff

"L'obiettivo primario è blindarli - sottolinea il tecnico della Spal -: sono tutte forti Lecce, Salernitana e Monza".

3 Maggio 2021

Rastelli non sceglie.

La Spal sembra destinata ai playoff promozione e il suo tecnico, Massimo Rastelli, non sceglie la rivale tra Lecce, Salernitana e Monza.

"L’obiettivo primario è blindare i play-off - sottolinea -. Dovremo vincere più partite possibili delle ultime tre e alla fine tireremo le somme e vedremo quale posizione avremo raggiunto. Tutte e tre sono forti e con caratteristiche diverse. La Salernitana ha un tipo di gioco e caratteristiche per cui fa un calcio meno bello ma molto efficace: è una squadra tosta. Così come il Monza ha grandi qualità e giocatori che hanno giocato a grandi livelli. Il Lecce ha invece un collettivo collaudato. Noi dobbiamo solo fare la corsa su noi stessi per raggiungere i playoff e poi sono sicuro che ce li giocheremo nel miglior modo possibile".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Pirlo non pensa alle dimissioni
Andrea Pirlo non pensa alle dimissioni
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic preoccupa Stefano Pioli
Zlatan Ibrahimovic preoccupa Stefano Pioli
©Getty ImagesColpaccio Milan, la Juventus ora trema
Colpaccio Milan, la Juventus ora trema
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto