Martusciello non ci sta: ''Tutta Italia tifava Crotone''

Il tecnico dell'Empoli è tornato a parlare della drammatica retrocessione dell'Empoli.

In casa Empoli non è ancora andata giù la retrocessione in Serie B con il Crotone che superato i toscani proprio all’ultima giornata di campionato.

Giovanni Martusciello, allenatori degli azzurri, è intervenuto ad ‘Antenna5’ è tornato a parlare di quanto accaduto: “Ho gravi colpe per quello che non sono riuscito a trasmettere alla squadra in termini di carattere, di come ero io: forse ho preteso troppo da ragazzi che avevano altri sentimenti. La colpa non è della squadra, è solo mia, poi è chiaro che in una stagione dove si è complicato tutto velocemente ci sono anche altre componenti e mi dispiace molto per la gente”.

“La pressione mediatica? Non penso solo ad Empoli, nell’ultima settimana tutta Italia ci ha fatto pesare il fatto che noi si fosse in difetto ad essere un punto sopra e si è badato solo alla professionalità del Palermo e non della Lazio, tutta Italia tifava Crotone” ha concluso Martusciello.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Frosinone, rimonta da sogno
Frosinone, rimonta da sogno
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa