Marcello Lippi annuncia l'addio: "Cina mia ultima esperienza"

Il ct campione del mondo 2006 ha parlato anche di Juventus e Nazionale: "Solo il Napoli può dare fastidio ai bianconeri".

1 Ottobre 2018

Serie A come la Ligue 1 o la Bundesliga, con la corsa al titolo già segnata dopo meno di un quarto di campionato? La netta vittoria della Juventus sul Napoli potrebbe indurre a questo sospetto, alla luce della superiorità dei bianconeri, attesi ora da altre gare non impossibili che potrebbero certificarne la fuga.

La pensa così pure Marcello Lippi, intervenuto a Radio Rai nel corso di ‘Radio Anch’io lo sport”: “La Juve è ancora troppo più forte, ma la sua unica alternativa resta il Napoli. Inter, Milan e Roma devono ancora crescere” ha detto il ct campione del mondo del 2006, al quale è stato poi chiesto un parere da conoscitore del mondo bianconero sull’improvvisa rivoluzione in società in casa Juve, con l’addio dell’ad e dg Beppe Marotta: “Non si deve condividere, né giudicare, ma prendere atto: la Juve è una società che ha la capacità di programmare. Le grandi società prendono queste decisioni solo quando le cose vanno bene". 

Lippi si è poi detto fiducioso per il futuro della Nazionale, annunciando al contempo il probabile addio alla panchina tra pochi mesi: "Mancini è bravo, offre un calcio propositivo, i giovani forti ci sono. La mia esperienza in Cina? Il contratto scadrà il 31 gennaio 2019, ma penso che questa sarà la mia ultima esperienza. È difficile che continui ad allenare”.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMauricio Pochettino riapre la porta a Gigio Donnarumma
Mauricio Pochettino riapre la porta a Gigio Donnarumma
©Getty ImagesSimeone prova a consolare Griezmann
Simeone prova a consolare Griezmann
©Getty ImagesGigi Buffon mette in guardia Gigio Donnarumma
Gigi Buffon mette in guardia Gigio Donnarumma
©Getty ImagesWalter Mazzarri:
Walter Mazzarri: "Poche parole e tanti fatti"
©Getty Images
"Minacce e bestemmie": Maurizio Sarri castigato
©Getty ImagesUna visita speciale al Museo del Calcio
Una visita speciale al Museo del Calcio
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?