Maggio torna sull’episodio con il Carpi

"Sentirmi dire quelle cose da un tifoso non è affatto bello".

7 Aprile 2019

Cristian Maggio commenta soddisfatto la vittoria del Benevento a Perugia ai microfoni di Ottochannel: "Abbiamo dimostrato al meglio il nostro valore contro una squadra molto forte. Siamo stati bravissimi a chiudere gli spazi e a fare gol. E' stata una partita pazzesca, vedere cinque gol nel primo tempo non è usuale. Da parte nostra abbiamo avuto il merito di mantenere sempre altra la concentrazione, sapevamo ciò che dovevamo fare e questo è importante. Manca poco alla fine del campionato e tutti dobbiamo dare il massimo, poi vedremo dove riusciremo ad arrivare".

Il difensore è tornato sull'episodio con il Carpi: "I fischi non sono stati un problema, fanno parte del nostro lavoro. Sentirmi dire da un tifoso "devi morire" non è affatto bello, quindi nel momento in cui ho segnato ho espresso il mio stato d'animo. Nella mia carriera ho cercato sempre di essere un professionista e su questo aspetto sono sereno. Sono venuto a Benevento perché qui voglio fare grandi cose e scenderò sempre in campo per onorare i colori giallorossi. I miei compagni mi hanno fatto capitano, ciò vuol dire che credono in me come io credo in loro".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAllarme Milan: fuori due titolarissimi
Allarme Milan: fuori due titolarissimi
©Getty ImagesMario Balotelli, Mancini non gli chiude le porte della Nazionale
Mario Balotelli, Mancini non gli chiude le porte della Nazionale
©Getty ImagesLazio-Roma, probabili formazioni
Lazio-Roma, probabili formazioni
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato