Liga: Siviglia, solo 1-1 contro il Levante

Gli andalusi non decollano.

11 Settembre 2015

Buone nuove per la Juventus. Il nuovo Siviglia infatti stenta a decollare, e allora se i bianconeri non ridono per il sofferto inizio di stagione, la corsa al secondo posto nel girone di Champions, dietro alla corazzata Manchester City, non sembra proprio impossibile. Nell’anticipo della terza giornata di Liga, la squadra di Emery, che sarà a Torino il 30 settembre, e che martedì affronterà in trasferta il Borussia Mönchengladbach, non è andata oltre l’1-1 a Valencia, sul campo del Levante.

Al vantaggio di N’Zonzi, autore di un eurogol dalla distanza al 12’, ha risposto in avvio di ripresa Camarasa, che ha ripreso una respinta corta di Beto su tiro-cross di Verza. Risultato più che meritato quello ottenuto dai padroni di casa, visto che nel primo tempo il Siviglia non è andato oltre uno sterile predominio territoriale, che non ha però portato a vere occasioni per raddoppiare.

In campo con una formazione rimaneggiata, proprio in vista del debutto in Champions, il Siviglia ha deluso sul piano del gioco, abusando di lanci lunghi per servire Fernando Llorente, parso ancora avulso dal gioco. Al 70’ l’ex juventino è stato sostituito da Immobile, protagonista di una protesta finale per un’azione sfociata in un fallo di mano in area del Levante, ma l’arbitro non ha concesso il rigore.

 

©

ULTIME NOTIZIE:

©Massimiliano Allegri rialza l'asticella
Massimiliano Allegri rialza l'asticella
©Dusan Vlahovic e la Juventus ripartono
Dusan Vlahovic e la Juventus ripartono
©Carlo Castellani, toccante ricordo a Empoli
Carlo Castellani, toccante ricordo a Empoli
 
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno
I difensori che hanno segnato più gol nella storia del calcio: la classifica in foto
I calciatori che hanno segnato più gol di testa nel XXI secolo: la classifica in foto
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto