Lega Pro, deferito il Matera

Rischio penalizzazione per i lucani, già qualificati ai playoff.

10 Aprile 2017

La situazione in casa Matera si è rasserenata dopo la lunga crisi di fine inverno costata l’addio alla lotta per la promozione diretta nel girone C. I playoff sono in cassaforte e il raggiungimento della finale di Coppa Italia (Venezia già battuto 1-0 all’andata) ha permesso alla squadra di Auteri di saltare il primo turno della post-season.

A turbare l’orizzonte dei lucani è però arrivato il deferimento deciso dal Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Covisoc, presso il Tribunale federale nazionale sezione disciplinare di Antonio Taccogna, amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore della società, e Sergio Leoni, procuratore speciale e legale rappresentante pro-tempore, ''per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver corrisposto, entro il termine del 16 febbraio 2017, gli emolumenti relativi alla mensilità di dicembre 2016 al tesserato Iodice Giuseppe, nonché i premi contrattuali lordi scaduti al 31 dicembre 2016 dovuti a diversi tesserati e comunque per non aver documentato alla Covisoc, entro lo stesso termine, l'avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati''.

A titolo di responsabilità diretta e a titolo di responsabilità propria, è stata deferita anche la società.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
©Getty ImagesDaniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto