La moviola secondo Rummenigge

1 Marzo 2016

La moviola in campo è sgradita ai grandi club? Il Bayern Monaco, una delle società più ricche e organizzate del mondo, smonta il luogo comune. Il presidente del club tedesco, Karl-Heinz Rummenigge ha spiegato come potrebbe funzionare la rivoluzione tecnologica applicata al calcio:
 
"Il mio suggerimento sarebbe che ciascuna delle due squadre possa richiedere fino a due interruzioni per tempo all'arbitro per rivedere gli episodi controversi. Oggi una gara dura circa 94’, con le interruzioni video si potrebbe arrivare a 100 minuti. Non stiamo scuotendo le fondamenta del calcio, vogliamo solo che il gioco sia più giusto e serio” le parole del mitico ‘Kalle’.
 
D’altronde, oggi chi guarda una partita da casa o allo stadio ha la situazione subito chiara, a differenza dell’arbitro…: “Stiamo discutendo ogni settimana decisioni errate in quantità e qualità che non ho visto in quarant'anni di calcio professionistico – ha aggiunto Rummenigge - Non può essere che abbiamo raggiunto la situazione che qualunque tifoso sugli spalti possa guardare sullo smartphone e sapere se l'arbitro ha ragione o meno su una decisione. E lo stesso arbitro non se ne può accertare per mancanza di risorse tecniche".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Napoli, poker da Champions: Osimhen demolisce lo Spezia
Napoli, poker da Champions: Osimhen demolisce lo Spezia
©Juventus Women, quarto scudetto di fila
Juventus Women, quarto scudetto di fila
©Stefano Pioli non ha dubbi su Donnarumma
Stefano Pioli non ha dubbi su Donnarumma
 
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto