L'Albania festeggia a metà?

3 Giugno 2016

Davanti a 11mila spettatori, di cui almeno 9mila albanesi, a Bergamo la nazionale allenata da Gianni De Biasi ha perso con l'Ucraina.

3-1 il risultato a favore degli ex sovietici, che sono passati in vantaggio al 9' con Stepanenko, si sono fatti riprendere al 12' da Sadiku e hanno di nuovo messo la testa avanti a inizio ripresa con Yarmolenko, pronto nello sfruttare una corta respinta di Berisha su Zozulya. Le 'Aquile' hanno sfiorato il pari con Lenjani, ma la sua conclusione è finita sul palo alla sinistra di Pyatov.

Nel finale Konoplyanka ha sfruttato un errore difensivo per siglare il 3-1.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Hellas Verona e Bologna si divertono: 2-2 al Bentegodi
Hellas Verona e Bologna si divertono: 2-2 al Bentegodi
©Il Venezia piega il Lecce: 1-0 al Penzo
Il Venezia piega il Lecce: 1-0 al Penzo
©Monza, Brocchi non alza bandiera bianca
Monza, Brocchi non alza bandiera bianca
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto